14 Dicembre 2017
news
percorso: Home > news > News Generiche

PADDLING FOR AISLA

21-05-2015 22:05 - News Generiche
PADDLING FOR AISLA

Sabato 23 Maggio l´atleta Riccardo Rossi, socio della Lega Navale Italiana di Piombino, compirÓ un´impresa senza precedenti in nome della solidarietÓ. Partendo da Rio Marina, all´isola d´Elba, Riccardo attraverserÓ il Canale di Piombino per raggiungere il Porticciolo di Marina, nel pieno centro storico a Piombino per l´AISLA - Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica. L´obiettivo Ŕ quello di sensibilizzare tutti riguardo l´importanza della ricerca scientifica e della cura della SLA, oltre che l´assistenza ai malati e il supporto ai loro familiari.
Questa traversata ha una particolaritÓ: Riccardo compirÓ il percorso stando in piedi su una speciale tavola, una longboard che Ŕ una tavola da surf non planante, pagaiando con tutta la forza di cui sarÓ capace per affrontare le onde del Canale coprendo una distanza di 8 miglia marine, grazie anche ad una speciale autorizzazione della Capitaneria di Porto di Portoferraio e di Piombino per compiere l´impresa. Stiamo parlando di una nuova disciplina: lo Stand up Paddle (SUP) che ha origini antiche, ma solo nel 2004 Brian Keaulana lo introduce come una vera e propria disciplina sportiva: polinesiani e hawaiani lo conoscono da secoli, mentre gli australiani lo amano moltissimo. Le tavole utilizzate per questo sport possono avere varie caratteristiche. Si rema cavalcando le onde o portati dal vento, si sta in piedi o in ginocchio su una tavola simile a quella da surfing, ma di pi¨ grandi dimensioni (anche tre volte maggiori) alla quale viene fissato da un laccio detto leash, il polpaccio (oppure il ginocchio) dell´atleta mentre le pale utilizzate possono essere quelle da canoa, piroga o kayak.
Riccardo partirÓ dal golfo di Salivoli alle ore 8.00 di sabato insieme ad una serie di mezzi che da Rio Marina, a partire dalle ore 9.30 (orario di inizio gara), lo scorteranno e garantiranno la sua sicurezza. Riccardo seguirÓ una barca guida e dovrebbe riuscire a completare il percorso in circa 3 ore se le condizioni meteo-marine saranno favorevoli. All´arrivo si svolgerÓ una cerimonia alla presenza del Sindaco di Piombino Massimo Giuliani, il responsabile dell´Ufficio Sport del Comune di Piombino Stefano Ceccarelli e il Sindaco di Rio Marina Renzo Galli.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]